LA TUA LIBERTA’ VALE ALMENO 2.900 EURO?

Quante persone amano davvero il lavoro che fanno? Quante persone traggono realmente soddisfazione dalla loro abituale attività? Quante persone, ogni mattina, alzandosi da letto dicono “che palle devo andare in ufficio”? Quante persone, a causa dei troppi impegni lavorativi, non riescono a dedicare un tempo sufficiente a loro stessi, agli affetti, agli amici, alla famiglia? Quante persone pensano troppo spesso: “se potessi farei altro, ma in qualche modo si deve pure campare e quello che faccio è l’unico modo che ho trovato”?

In sintesi, quante persone sono veramente libere e padrone della propria vita? Ma soprattutto, tu lo sei?

Nonostante la libertà possa esprimersi in varie forme, non c’è dubbio che quella economica sia un aspetto fondamentale per dare qualità alla propria vita: permette di togliersi piccole e grandi soddisfazioni, permette di mantenere una famiglia, permette di curarsi nel migliore dei modi in caso di malattia, permette di fare del bene ad altri, e così via. Ottenere la libertà economica è però tutt’altro che semplice, anche perchè la grande maggioranza dei lavori, soprattutto di questi tempi, permette a mala pena di vivere decentemente, e sempre più spesso garantiscono solo il minimo necessario per la sopravvivenza e nulla di più.

Ma allora cosa può fare ognuno di noi per cambiare questa situazione? E’ possibile migliorare la propria esistenza attraverso la conquista della libertà economica?

Voler cambiare la propria vita è una questione di mentalità e di conoscenza: di mentalità perchè a volte si è convinti di non meritare più di quello che si ha già, o si pensa che è troppo difficile, o si crede di non avere le capacità per farlo; di conoscenza perchè è necessario sapere come fare, o in alternativa bisogna trovare qualcuno disposto ad insegnarlo.

Ora, essere pronti mentalmente tocca ad ognuno di noi, tenendo presente che tutti ci meritiamo più di quello che abbiamo, che tutti abbiamo dentro di noi le capacità per ottenerlo, e che nulla è troppo difficile da ottenere se lo si vuole veramente; la conoscenza invece può essere facilmente acquisita attraverso il master “Fai del trading la tua professione”, nel quale viene insegnato nel dettaglio tutto quanto occorre sapere per costruirsi una professione totalmente indipendente, quella del trader nei mercati finanziari, che è una delle poche professioni che consente di raggiungere la totale libertà personale ed economica senza sforzi eccessivi ed in tempi ragionevoli, se opportunamente guidati. Lo scopo del master “Fai del trading la tua professione” ha proprio questo obiettivo, guidare l’allievo nell’apprendimento delle tecniche necessarie per diventare un trader profittevole, e seguirlo fino al raggiungimento dell’autonomia operativa.

Ed ecco che torniamo alla domanda iniziale: la tua libertà vale almeno 2.900 euro? Perché questo è proprio il costo del master, l’investimento iniziale necessario a cambiare la tua vita, a renderti finalmente libero. Le alternative sono le seguenti:

1) compiere il percorso in autonomia, il che vuol dire studiare qualche anno (se si è bravi) per raggiungere dei risultati, lasciando nel frattempo al mercato svariate migliaia di euro, a volte anche decine o centinaia di migliaia di euro di perdite (le perdite non possono esser quantificabili a priori, ma sono statisticamente maggiori, e di molto, rispetto al costo del master), le quali rappresentano il costo che pagano tutti coloro che vogliono acquisire da soli la conoscenza. Ci tengo a precisare che anch’io, scegliendo questa strada, ho sostenuto questo costo (come ho anche raccontato nella presentazione, fermandomi per fortuna alle migliaia), e chi dice di non averlo sostenuto o è molto bravo (forse 1 su 100), o è molto fortunato (forse un altro su 100), o è molto bugiardo;

2) continuare a lamentarsi della propria situazione e a subire gli eventi.

Quindi, per finire: vuoi continuare a far parte della massa, oppure vuoi prendere coscienza ed acquisire gli strumenti necessari ad emergere? Vuoi che la tua vita continui a dipendere da fattori esterni, come ad esempio da qualcuno che in qualsiasi momento può licenziarti, oppure vuoi che il tuo destino dipenda solo da te stesso? Non è forse questa la libertà? Avere in mano il proprio destino?

Per maggiori dettagli relativi al master “Fai del trading la tua professione” si può vedere la pagina relativa, e per le iscrizioni scrivetemi qua: saverio(punto)aiolfi(chiocciola)gmail(punto)com, e sarete ricontattati al più presto.